Tracce

Ogni giorno ti consigliamo un brano che vale davvero la pena sentire, tra tutte le novità in uscita. E siccome siamo on line dal 2016, puoi immaginare quanti ne abbiamo da suggerirti. Esplorare le playlist è un buon modo per ascoltarli tutti...

Lunghi

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c'è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Questa è la sezione longform di HVSR.

Extended Play

C'è spazio per un altro giornalismo musicale, che non si alimenti solo di comunicati stampa camuffati da news, di interviste copia-e-incolla e di altri argomenti di nessuna rilevanza? Ci proviamo.

Dag Nasty: Wanting Nothing
Punk prima di te

Dag Nasty
Wanting Nothing

Nel 1986 i Dag Nasty esordirono con Can I Say, in pratica il prototipo quasi perfetto dell’hardcore melodico (tuttora un disco fenomenale). Quest’anno la band di Washington ha riportato in giro per il mondo le sue canzoni, compresa una data al Bloom di Mezzago per pochi fedeli. Siccome non volevano passare per vecchi scoreggioni che fanno solo la reunion «prendi i soldi e scappa», hanno ben pensato di pubblicare anche un singolo con due pezzi inediti. Per gli appassionati della scena, una piccola chicca con tutti gli elementi giusti al proprio posto: la formazione originaria, gli Inner Ear Studios, i produttori Don Zientara e Ian MacKaye, l’etichetta Dischord Records… Cosa più importante, il chitarrista Brian Baker – da oltre vent’anni a servizio dei Bad Religion – ha dimostrato di possedere ancora un tocco compositivo esemplare. È una frase fatta, lo sappiamo, ma corrisponde al vero: gruppi così fighi non ne escono più.

↦ Leggi anche:
Dag Nasty: What Now

Angelo Mora
Angelo Mora

Se ti è piaciuta questa traccia, questa recensione o entrambe, perchè non condividere sui social?

Questa traccia è anche presente nelle seguenti playlist:

E se ti abbonassi?
Pensiamo che un altro giornalismo musicale, non basato esclusivamente su news copia-e-incolla e comunicati stampa travestiti da articoli, sia possibile. Noi, almeno, ci proviamo. Per questo in molti hanno scelto di sostenerci: perchè non lo fai anche tu? Basta davvero poco!
.
Home
Ogni giorno una traccia che vale davvero la pena sentire
Success
La sezione longform di HvsR
Un altro sguardo sulla musica, con un aggancio all'attualità.