Beach Slang: Future Mixtape For The Art Kids
The beach boys
 

Beach Slang
Future Mixtape For The Art Kids

Angelo Mora
Angelo Mora

«Play it loud, play it fast / Play me something that will always last / Play it soft, play it quiet / Play me something that might save my life…». A un gruppo punk che attacca un disco con queste parole, daresti le chiavi della tua vita di sedicenne. Noi in realtà siamo piuttosto cresciutelli - e gli stessi Beach Slang non sono mica dei ragazzini, eh. Eppure una canzone così trascina loro e noi in un mondo di eterna adolescenza, sospeso fra speranze, paure e un futuro ancora tutto da scrivere. Poi magari l’ascolto di un loro intero disco ci porta ai confini vagamente lagnosi dell’emo moderno, o meglio dalle parti dei Gaslight Anthem più innocui. Tuttavia, per questi due minuti e mezzo di chitarre, melodia e testosterone siamo ancora disposti a fare di tutto. O quasi.

Rimani aggiornato: inserisci qui la tua e-mail (zero spam, promesso)

Humans vs Robots è un progetto di HVSR Media, società di diritto caymano finanziata al 90% dal k0llett1v0 Buonisti col Rolex. Tutti i diritti riservati.

Privacy Policy Cookie Policy