← Lungo

Andy Wood

La leggenda mancata dei Mother Love Bone

Andy Wood è la leggenda mancata di Seattle. La sua storia è tanto affascinante, quanto malinconica; esattamente com’era lui, eternamente diviso tra la luce e l’oscurità. Andy Wood era la voce di una band di nome Mother Love Bone; una band dalla carriera breve e tormentata, che ha visto il suo treno deragliare, a un passo dal traguardo: il successo mondiale. Fortunatamente, non era un treno che passava una volta sola. Dopo la morte prematura di Wood, avvenuta nel marzo del 1990, i due Mother Love Bone Stone Gossard e Jeff Ament sarebbero risorti dalle ceneri della loro ex band, fondando i Pearl Jam assieme a un nuovo cantante, Eddie Vedder, “the new kid in town”, come lo chiamavano quelli di Seattle.

Il libro “Andy Wood, L’Inventore del grunge”, di Valeria Sgarella per Area 51/Ledizioni racconta la storia di Wood, il suo ruolo fondamentale nella nascita del genere grunge, e tutti quei magici intrecci che avrebbero portato alla genesi dei Pearl Jam. Questa playlist, realizzata e commentata dalla stessa Valeria, ci accompagna nei vari quartieri, scantinati, locali di Seattle, che Andy, in qualche modo, ha toccato; e in cui ha lasciato il segno.

Humans vs Robots è un progetto di HVSR Media, società di diritto caymano finanziata al 90% dal k0llett1v0 Buonisti col Rolex. Tutti i diritti riservati.

Privacy Policy Cookie Policy