Tracce

Ogni giorno ti consigliamo un brano che vale davvero la pena sentire, tra tutte le novità in uscita. E siccome siamo on line dal 2016, puoi immaginare quanti ne abbiamo da suggerirti. Esplorare le playlist è un buon modo per ascoltarli tutti...

Lunghi

A volte è necessario approfondire. Per capire da dove arriva la musica di oggi, e ipotizzare dove andrà. Per scoprire classici lasciati indietro, per vedere cosa c'è dietro fenomeni popolarissimi o che nessuno ha mai calcolato più di tanto. Questa è la sezione longform di HVSR.

Extended Play

C'è spazio per un altro giornalismo musicale, che non si alimenti solo di comunicati stampa camuffati da news, di interviste copia-e-incolla e di altri argomenti di nessuna rilevanza? Ci proviamo.

Abbiamo vinto un premio come miglior sito web (di musica)

Si tratta di un premio nazionale per il giornalismo musicale indipendente. E l'hanno dato a noi!

Redazione
Redazione

 

Il comunicato stampa uscito ieri recita:

Vince la nona edizione della TARGA MEI MUSICLETTER, il premio nazionale per il giornalismo musicale sul web ideato da Luca D’Ambrosio con la collaborazione del patron del MEI Giordano Sangiorgi, «Humans vs Robots» come “Miglior sito web”.

Spiegato: i vostri affezionatissimi hanno vinto un premio giornalistico dedicato al mondo della musica. E precisamente abbiamo vinto la Targa MEI Musicletter, premio organizzato dal MEI - Meeting degli Indipendenti (già Meeting delle Etichette Indipendenti) e da Musicletter, la creatura di Luca D’Ambrosio - blogger, giornalista e autore di svariati libri.

Per gli appassionati di musica indipendente, il MEI è un evento ben noto: ideato da Giordano Sangiorgi nel 1997, vede ogni anno darsi appuntamento a Faenza oltre 300 espositori e centinaia di blogger, giornalisti, artisti, autori. Quanto a Luca D’Ambrosio, beh, a parte suonare, in ambito musicale ha fatto quasi tutto: organizzare festival e concerti, scrivere per blog e riviste, fondare iniziative editoriali come il suo Musicletter.it, scrivere per Arcana (Musica Migrante è il suo ultimo libro).

«Sono davvero felice che anno dopo anno questa iniziativa stia riscuotendo sempre più interesse. L’attenzione crescente verso la Targa Mei Musicletter – spiega Luca D’Ambrosio – è dovuta probabilmente all’unicità del riconoscimento ma soprattutto alla qualità delle scelte».

«Aver accolto e battezzato questa idea di Luca D’Ambrosio all’interno del MEI – dichiara Giordano Sangiorgi – è per me motivo di orgoglio oltre che di successo per tutta la manifestazione. Il premio ha valorizzato le migliori realtà informative del settore musicale, un compito fondamentale nell’era della tracimazione del marketing musicale».

Ecco, e quest’anno il premio se lo prende Humans vs Robots. Noi siamo quasi commossi, voi avete un motivo in più per abbonarvi!

Luca D'Ambrosio
Luca D'Ambrosio (Foto di Federico Proietti)
Giordano Sangiorgi
Giordano Sangiorgi
E se ti abbonassi?
Pensiamo che un altro giornalismo musicale, non basato esclusivamente su news copia-e-incolla e comunicati stampa travestiti da articoli, sia possibile. Noi, almeno, ci proviamo. Per questo in molti hanno scelto di sostenerci: perchè non lo fai anche tu? Basta davvero poco!
Home
Ogni giorno una traccia che vale davvero la pena sentire
Success
La sezione longform di HvsR
Un altro sguardo sulla musica, con un aggancio all'attualità.